DAVIDE

Davide

Mi chiamo Davide Locatelli. Vivo a Bergamo e mi occupo di fotografia di viaggio.

Dopo il diploma in Architettura e Design partii per quello che considero essere stato il mio primo vero viaggio. Percorsi a piedi 130km lungo il cammino costiero denominato South West Coast Path, in Cornovaglia. Fu un viaggio per me molto significativo. L’anno dopo decisi di girare da solo tutta l’Europa in Interrail, esperienza che mi tenne in giro un mese e mi aprì gli occhi. Da allora ho viaggiato ogni volta che ho potuto, cercando di far scorrere sotto i miei piedi più terra possibile e di sentirmi parte del mondo. Poi, mi sono laureato in Ingegneria Meccanica.
Negli anni e un viaggio dopo l’altro mi sono fatto sempre più la mia idea di cosa significhi davvero viaggiare e sono arrivato alla conclusione che altro non è se non un modo di essere. Questo modo di essere, per me, ha trovato piena espressione nella fotografia, che trovo essere il modo più efficace per raccontare qualcosa, da un fatto a un’emozione.

In quanto fotografo di viaggio cerco di puntare i riflettori su come la natura può apparire e sui modi in cui l’essere umano può esistere.
Se si vuole imparare a comprendere il mondo, occorre sentirsi stranieri, per rinascere e guardare con occhi vergini.
Tutto questo voglio raccontarlo con la mia Nikon.

 

LORENA

Lorena

Benvenuti nella mia piccola sezione di presentazione!
Io sono Lorena, sono nata in una tiepida giornata d’Aprile in un paesino vicino a Bergamo e la mia passione per i viaggi nasce tanto tempo fa. Fin da bambina sono sempre stata affascinata da culture e luoghi lontani, sognavo di avere un veliero per spostarmi fra tutti i mari del mondo e conoscere posti e culture diverse.
Quando viaggio mi piace scoprire come vive la gente del posto, conoscere la cultura e l’arte che mi circondano, la musica e il cibo. Quando la curiosità mi prende non mi ferma più nessuno! Se potessi per magia avverare tre desideri, uno di questi sarebbe sicuramente conoscere tutte le lingue del mondo!
Ho una passione sfrenata per il cinema, come strumento per conoscersi e confrontarsi, e per il mare, che mi fa sentire in pace e in comunione con la natura.