San Valentino a Bergamo: 8 luoghi romantici!

San Valentino a Bergamo

San Valentino in zona gialla. Cosa fare, quando il coprifuoco non permette di organizzare cenette a lume di candela nel tuo ristorante del cuore? Semplice: una gita a Bergamo! Sapevi che è una delle città più romantiche del nord Italia?

Per facilitare l’organizzazione del tuo San Valentino a Bergamo, in questo articolo ti consiglio i luoghi più romantici della città. Ti prometto che il tuo congiunto o congiunta non rimarranno delusi! E se sei single nessun problema, Bergamo è perfetta anche per una passeggiata tra amici, in solitaria o con il tuo compagno a quattro zampe.

San Valentino a Bergamo: Città Alta

Città Alta è il centro storico di Bergamo, arroccato sulle colline. L’atmosfera medievale è da favola, e qui puoi perderti tra vicoli e stradine, oppure passeggiare sulle Mura Venete, che sono patrimonio UNESCO. Se vuoi andare sul sicuro con un romanticismo esagerato, però, non perderti queste tappe!

Porta San Giacomo

Una delle quattro porte di accesso a Città Alta e forse la più amata dai turisti e dai bergamaschi stessi! Puoi arrivare alla candida Porta San Giacomo imboccando la scaletta che trovi poco prima della Funicolare, sulla sinistra, per poi proseguire in salita. Può sembrare faticoso, ma fidati che quando arriverai alla Porta e ti godrai il panorama dalle Mura, insieme alla tua dolce metà, ne sarai felice!

San Valentino Bergamo
Porta San Giacomo

Rocca di Bergamo

La Rocca di Bergamo è circondata da un bellissimo giardino. Qui troverai silenzio e quiete, rotti solo dal frinire delle cicale in estate. Dalla Rocca puoi vedere su un lato i tetti e le torri di Città Alta, e dalla parte opposta la Val Brembana, la Val Seriana e le Prealpi. La Rocca è il punto di ritrovo degli innamorati, non troverai molta altra gente! Il luogo perfetto per dichiararsi, senza pubblico.

San Valentino Bergamo
I tetti e le torri di Città Alta visti dalla Rocca

Castello di San Vigilio

Per arrivare al Castello di San Vigilio puoi scegliere se fare una bella scarpinata in salita oppure, più comodamente, prendere la Funicolare da Porta Sant’Alessandro. Dalla sommità del Castello il panorama è a 360 gradi: vedrai tutto ciò che circonda Bergamo. Se sei fortunato e la giornata è limpida, noterai in lontananza anche lo skyline di Milano e addirittura gli Appennini! Un ottimo modo per passare il tuo San Valentino a Bergamo.

Chiesa di Santa Grata inter Vites

Una volta era tutta campagna… ops, vigneto! Si, devi sapere che prima della costruzione delle Mura Venete la chiesa originaria era circondata da vigne, e per questo ancora oggi Santa Grata è detta inter vites. Nel Cinquecento, però parecchi edifici furono rasi al suolo per innalzare le Mura, e tutto ciò che c’era prima andò perduto.  La Chiesa di Santa Grata fu poi ricostruita nel XVIII secolo, e lo Scalone San Gottardo, proprio di fronte, è un luogo molto romantico se vuoi sederti a riposare con la tua dolce metà.

città alta
La Chiesa di Santa Grata inter Vites

Piazza Vecchia

Sotto ai portici della Biblioteca Angelo Maj si siedono spesso coppie di amici e fidanzati con uno spuntino tra le mani, osservando la meravigliosa piazza antistante. Piazza Vecchia ha affascinato nel corso del tempo personalità del calibro di Stendhal e Le Corbusier, e mica per niente: qui c’è il Palazzo della Ragione, il palazzo comunale più antico d’Italia. Proprio questo edificio nasconde alla vista uno dei gioielli più preziosi di Bergamo, da non perdere: oltrepassa la Meridiana e resta incantato davanti al Duomo, alla Basilica di Santa Maria Maggiore, alla Cappella Colleoni e al Battistero!

Se ci vai alla sera, Piazza Vecchia sembra un luogo incantato. Non fare troppo tardi, attenzione al coprifuoco! Il Campanone alle 22 suonerà cento rintocchi: in epoca medievale era l’avviso della chiusura delle porte, e ora… beh, l’orario limite è lo stesso, purtroppo!

San Valentino Bergamo
Piazza Vecchia in Città Alta

San Valentino a Bergamo: il resto della città

Già, Città Alta ha un’atmosfera davvero romantica, ma a Bergamo ci sono altri luoghi dove portare il tuo partner o la tua partner e fare un figurone. Non ci credi? Continua a leggere!

Valle di Astino

La Valle di Astino circondata da colli, spicca nella sua bellezza di luogo quieto. Qui, puoi percorrere la passeggiata che porta al complesso monastico di Astino, formato dal Monastero e dalla Chiesa del Santo Sepolcro. Il complesso è stato recuperato nel 2015, e in estate i migliori bar e ristoranti di Bergamo allestiscono il loro estivo nel chiostro.

Non ti preoccupare però se lo trovi chiuso: puoi proseguire, oltre l’Orto Botanico, su per la salita che sovrasta il Monastero di Astino, fino ad arrivare in Città Alta o in San Vigilio. Tutto il percorso ti donerà una vista spettacolare sui Colli di Bergamo e su una zona molto verde della città.

Bergamo romantica
Il Monastero di Astino e la valle che lo circonda

Il Sentierone

Un viale elegante e pedonale in pieno centro città, perfetto per passeggiare. Il Sentierone è ottimo anche per una dolce pausa alla pasticceria Balzer. Accomodati ai tavolini sotto i portici del Centro Piacentiniano, ordina una cioccolata calda e ammira il Teatro Donizetti, appena ristrutturato, davanti a te!

San Valentino al Parco della Trucca

Sei pigro, ok. Di scarpinate, salite, scalette e sampietrini proprio non se ne parla. Tantomeno di cercare parcheggio in pieno centro città. Non vorrai mica lasciare la tua dolce metà senza gita romantica, però? Punta al Parco della Trucca piuttosto, un ampio polmone verde adiacente all’ospedale di Bergamo. Una passeggiata attorno al laghetto sarà semplice ma comunque piacevole, con accanto la tua persona speciale.

Sentierone Bergamo
I portici del Centro Piacentiniano

E il San Valentino in provincia?

Pensavi che il romanticismo si respirasse solo in città? Eh no, anche in provincia di Bergamo abbiamo qualche posticino davvero suggestivo! A cominciare da Montisola, un’isoletta che si trova proprio in mezzo al Lago d’Iseo. E poi c’è Lovere, uno dei borghi più belli d’Italia, il Lago di Endine che quando ghiaccia diventa davvero incantevole, la pista ciclabile lungo l’Adda che collega la provincia di Milano a quella di Lecco, passando dalla bergamasca. E infine, puoi abbracciare chi ami in cima a una delle tante meravigliose vette che fanno parte delle Orobie bergamasche.

Insomma, di luoghi romantici direi che ne abbiamo trovati abbastanza, ma in fondo, diciamoci la verità: San Valentino è solo una scusa, il pretesto che serve a noi anime inquiete per uscire di casa e andare a farci una bella gita fuori porta! Non è così?

Ti è piaciuto questo articolo? Salvalo su Pinterest!

San Valentino a Bergamo

Lisa

Ciao, sono Lisa!
Ho fondato The Worldwide Journal per condividere le mie più grandi passioni: viaggiare, scrivere e leggere.
Quando non faccio queste cose vado a camminare in montagna, a visitare una mostra d'arte o a bere una birra. Ho un debole per i soffitti affrescati, i cactus e la storia sovietica.

Articoli consigliati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *